FILTRI

L'artigiano

Produttori

per pagina
  • Agrostem

    Colline moreniche del basso Lago di Garda, biologico certificato, vinificazioni in acciaio per vini puliti e di grande freschezza. 

  • Alexis Hudon

    L'azienda nasce nel 2018. Il proprietario è Alexis Hudon, origini canadesi. Si trasferisce in Francia nel 2014. Dopo un passato nel settore della ristorazione, come sommelier e venditore di vino segue un percorso di formazione per diventare viticoltore ed enologo.

    Alexis non ha vitigni propri ma prende l'uva dai vicini viticoltori della Loira. In tutti i vitigni si segue il regime biologico.

  • Assoluto BIO

    Quattro produttori danno vita a un progetto di trasformazione e lavorazione in campo. 
    Il più alto livello qualitativo nel pomodoro biologico in latta.

  • Az. Agr. Alessio Magi

    L'azienda agricola Alessio Magi nasce nel 2008.
    Dopo avere ristrutturato le vecchie cantine di famiglia ed edificato una nuova sala vinificazione, nel 2011 fa la prima annata con vino Valgella DOCG in bottiglia.

  • Az. Agr. Biologica Caravaglio

    “L’attività agricola è storia e identità di Salina. Ne sono simboli e protagonisti il cappero e la vite" - Antonino Caravaglio

  • Az. Agr. Casa Lucciola

    L'azienda Agricola Casa Lucciola si trova nella Valle di Matelica, nell'entroterra marchigiano.
    Luca Cruciani inizia la sua attività a metà del 2013 ma è solo dal 2016 che diventa "contadino a tempo pieno".
    Agricoltura biologica certificata dal 1998 e segue il protocollo della biodinamica dal 2014.

  • Bakari

    Bakari #socialmentespensierati è un progetto di “negoce” nato dal confronto e dalla collaborazione di un vignaiolo, un enologo, un selezionatore, un ristoratore ed un artista.

  • Cabaret des Oiseaux

    Siamo a Saint-Lothain nella regione francese del Jura e qui dal 2017 Jude fonda la sua azienda Cabaret Des Oiseaux.

  • Castello D'Angiò - Fattoria Sani Sapori

    "Siamo impegnati a lottare contro chi altera tutto ciò che mangiamo". 
    Produzione di una selezione straordinaria di Pomodoro Siccagno in aridocoltura, pieno campo e agricoltura biologica.

  • Champagne Bernard Pertois

    Impresa a conduzione familiare, situata nel villaggio di Le Mesnil sur Oger, in attività da ben 10 generazioni, produce una gamma di champagne Grand Cru. L’impianto della vigna risale alla metà del XVII secolo. Azienda “recoltant manipulant” dal 1910, quindi utilizza esclusivamente vino proveniente da uve di proprietà. Dal 1951 Bernard Pertois, creò la Maison Champagne Bernard Pertois. 

  • Champagne Dechannes Pere et Fils

    Côte des Bar, il villaggio di Les Riceys è immerso nel cuore dello Champagne, nel dipartimento dell'Aube. L'unico villaggio in Francia ad avere tre denominazioni controllate (AOC): Champagne, Rosé des Riceys e Coteaux Champenois. Il suo champagne è prodotto nel pieno rispetto dei metodi tradizionali, in una fattoria a misura d'uomo. 

  • Chateau La Franchaie - Eric Dubois

    Eric Dubois, vignaiolo che ha fatto risorgere Clos Cristal con l'agricoltura biodinamica e la vinificazione naturale. Eric lavora la terra col cavallo, diserba coi montoni d'inverno, con le oche d'estate. Ha un talento infinito nel gestire il Cabernet Franc e lo Chenin in vinificazioni senza alcun additivo.

  • Chateau Surain

    Produttori da 4 generazioni, Alain, Bernard e Adrien coltivano viti di 20 anni nel villaggio di Saint-Gervais nella Doc Bordeaux. Da 10 anni il loro vini sono senza solfiti aggiunti.

  • Clos des vignes du maynes

    Dal 1952 la famiglia di Julien Guillot conduce il Clos in un progetto di totale rispetto del territorio e dell'ambiente. Certificato Bio dal 1998, a Cruzille-Macon, il Clos des Vignes du Maynes produce vini di straordinaria identità e territorialità.

  • Colle del Bricco

    Approccio sostenibile in viticoltura tra vitigni dell'Oltrepo e pendenze che ricordano la Mosella. A cavallo tra quattro regioni geologicamente molto diverse, a sud del Po, Croatina, Riesling e Barbera da agricoltura biologica.

  • Collina dei Venti

    Una piccola realtà biologica tra le colline di San Gimignano. Azienda a conduzione familiare iniziata dal nonno che produceva oltre alla vite anche alberi da frutto. Oggi Mauro e Lorenzo lavorano vigneti di 30-50 anni di Sangiovese, Vernaccia di San Gimignano, Malvasia nera, Canaiolo e Colorino su terreni argillo calcarei su una base sabbiosa. 

  • Daniele Portinari

    In un contesto naturale selvaggio boschivo e collinare, nel sud dei Colli Berici, Daniele Portinari coltiva 5 ettari tra Tai Rosso, Tai Bianco e alcuni vitigni internazionali.
    I vini sono interpreti di questo terroir riscoperto da qualche anno.

  • Davide Vignato

    "Davide Vignato sono io. Sono nato, cresciuto e vivo con la mia famiglia a Gambellara. Qui ho imparato a conoscere la terra e i ritmi della natura aiutando mio papà in vigna dopo la scuola. Sono stato il primo ad aver voluto e imbottigliato vini biologici certificati Gambellara Doc. Una scelta convinta e un punto di partenza per cogliere e raccontare l’anima minerale del vino di questa zona e lasciarla esprimere in tutta la sua purezza ed eleganza."
  • Didier Grappe

    Pulizia e tensione nell'interpretazione dello stile dello Jura. Pochissime bottiglie di alto spessore. Tre ettari in biologico di Savagnin, Chardonnay, Pinot Noir, Trousseau e Poulsard, vigneti parcellizzati in tre cru.

  • Domaine de L'Echalier - N. Bertin & G. Delatte

    Nicolas Bertin e Genevieve Delatte nel 2008 acquistano 1.5 Ha di vigna giovane chiamata Echalier, a Rablay sur Layon, nell'Anjou. Nicholas è il "giardiniere" e Genevieve manda avanti l'attività.

  • Domaine de Montcy - Laura Semeria

    Laura è una giovane vigneron per scelta, di origine italiana. La sua personalità, il terroir di Cheverny e le vecchie vigne sono un mix dal potenziale straordinario. I suoi vini sono eleganti, profondi, minerali.

  • Domaine de Rapatel - G. Eyraud

    Gérard Eyraud, carismatico interprete del Languedoc Roussillon in stile naturale senza mediazioni. Vini di grande trama e spessore, sorprendenti e autentici figli del Mistral.

  • Domaine De Saint Pierre - F. Dodane

    6 Ettari di terreno tra argilla e marne, vigneti condotti in biologico, fermentazioni spontanee e uso del legno grande senza SO2. Lo Jura nella sua espressione più elegante. 

  • Domaine Fabien Coche

    A Meursault, Cote d'Or, Borgogna si trova il Domaine Fabien Coche, 12 ettari tra Meursault, Pommard, St Aubin, Auxey-Duresses, Monthelie, Saint Romain, Montrachet. A Mersault sul Lieu Dit "Limozin" le vigne han più di 100 anni. 

    L'azienda nasce nel 1973 quando il Domaine Coche che risale al 1920 viene diviso in Coche Bizouard e Coche Dury. Ad oggi vinificano 28 denominazioni.

Mostrando 1 - 24 di 80 articoli

Iscriviti subito
alla nostra Newsletter

 

Spedizione Gratuita In italia

Su tutti gli ordini di importo minimo 69 €