FILTRI

Produttori

Elenco dei prodotti per produttore GUT OGGAU

La straordinaria vitalità di un Burgenland dove selezione maniacale e vinificazioni in totale assenza di Solforosa aggiunta restituiscono vini indimenticabili

NazioneAustria
RegioneBurgenland
Inizio Attività2007
DOCNeusiedlersee
Ettari vitati14

Età delle vigne0 - 40 anni
Agricoltura praticatabiodinamica certificata Demeter
VitigniZweigelt, Blaufrankisch, Grüner Veltliner, Welschriesling
Produzione annua40.000 bottiglie



Nel 2007, Stephanie and Eduard Tscheppe-Eselböck hanno rilevato una proprietà risalente al XVII secolo a Oggau, con una superficie vitata complessiva di 14 ettari, coltivati fin dall'inizio secondo i principi della biodinamica, a cui Eduard aggiunge una concezione olistica che arriva ad assegnare ad ognuno dei dieci vini prodotti un volto ed una personalità ben definita.

Stephanie proviene da una famiglia di celebri ristoratori, mentre l'esperienza di Eduard deriva da una lunga tradizione vitivinicola familiare. Tuttavia, la prima vendemmia fu un azzardo in quanto non conosceva a fondo le caratteristiche pedoclimatiche della regione, e non sapeva cosa sarebbe potuto accadere in cantina.

Il risultato sono state le loro cuvée, ognuna dedicata ad un componente della famiglia dei precedenti proprietari della tenuta, con le loro etichette addirittura esposte alla mostra “Design & Wine” al Museum of Modern Art di San Francisco. Ecco allora che i vini più strutturati son dedicati al patriarca della famiglia, Bertholdi, e a sua moglie Mechtilde, mentre quelli più freschi e di maggiore acidità portano il viso ed il nome dei loro figli e nipoti. Ogni vino rappresenta l'espressione di una ben precisa parte e caratteristica dei vigneti, senza specificare in etichetta la composizione delle uve da cui è prodotto, perché ell'approccio di Stephanie ed Eduard l'elemento più importante è il terroir, a seguire l'annata e solo come ultimo fattore l'uva.

In questo modo, quando si assaggiano i vini, non si resta condizionati dalle aspettative varietali, e si può apprezzare al meglio il territorio.

Oltre a non usare fertilizzanti o pesticidi di sintesi, in vigna vengono praticati i tradizionali trattamenti biodinamici a base di cornoletame (preparato 500) e quarzoletame (preparato501) seguendo il calendario lunare, mentre tutte le fermentazioni in cantina sono spontanee e a partire da lieviti indigeni. Per la pigiatura vengono ancora usate antiche presse del IX secolo.

Insieme alla cantina, Stephanie ed Eduard gestiscono la fattoria/agriturismo, dove vengono serviti pitti tipici locali come carne affumicata, Lammbratwurst a base di carne di agnello, patè e creme spalmabili.
Read More
Mostrando 1 - 7 di 7 articoli

Iscriviti subito
alla nostra Newsletter

 

Spedizione Gratuita In italia

Su tutti gli ordini di importo minimo 59 €