FILTRI

Produttori

Fornitori

Elenco dei prodotti per produttore Domaine de Rapatel - Gérard Eyraud

Gérard Eyraud, carismatico interprete del Languedoc Roussillon in stile naturale senza mediazioni. Vini di grande trama e spessore, sorprendenti e autentici figli del Mistral.


NazioneFrancia
RegioneLanguedoc Rousillon
Inizio Attività1989

AOCCostieres de Nimes
Ettari vitati30

Età delle vigneda 40 a 60 anni
Agricoltura praticataFitoterapia eBiodinamica non certificata
VitigniCinsault, Carignan, Mourvedre, Grenache, Cabernet, Merlot, Marselan, Syrah, Bourboulenc, Roussanne, Chasan
Produzione annua50.000 bottiglie



 


Domaine de Rapatel, vini naturali al confine tra Camargue e Languedoc Roussillon
Ai confini con la Camargue, tra Nimes e Arles, il Domaine de Rapatel si trova in un area costantemente soleggiata e ventilata dalle raffiche di Mistral, in cui le vigne godono di caratteristiche minerali uniche per produrre uve mature e concentrate.


I vigneti di Domaine de Rapatel di Gerard Eyraud


Gerard Eyraud coltiva le sue vigne utilizzando fitoterapia con pratiche biologiche e biodinamiche. Amante della libertà, non crede nelle denominazioni (AOC) e pratiche enologiche. "Rapatel è ciò che io sono, ciò che mi piace fare e ciò che voglio condividere con le persone e gli amanti del vino. Essere alla moda? Non ci penso proprio! non ho una fabbrica di bevande. Produco esattamente ciò che mi piace".


Gerard Eyraud di Domaine de Rapatel, vini naturali senza solfiti in Camargue


Il terroir della Còstières de Nimes è un ponte naturale tra la sponda occidentale del Rodano e la regione della Languedoc: è un territorio particolarmente duro senza alcuna barriera che si opponga al Mistral, un forte vento che soffia tutto l'anno. Una vigna che cresca in questo territorio a lungo dovrà essere resistente e forte come le persone del luogo.


La cantina di Domaine de Rapatel, vini naturali senza solfiti


La vigna si adatta perfettamente a questi suoli che sono caratterizzati da arenarie, composte di ciotoli levigati che si alternano a zone paludose. Gerard Eyraud coltiva le vigne utilizzando la fitoterapia che esalta la biodiversità e preserva i suoli per produrre grappoli genuini. Ogni parcella è vendemmiata e raccolta individualmente. La fermentazione avviene in vasche di fibra di vetro e tini di cemento e dura molto a lungo. Ci possono volere anche cinque anni prima che un vino sia pronto. E' solo dopo questo tempo che Gerard decide se sia o meno il momento di creare ciascuna Cuvèe. I vini che raggiungono la piena soddisfazione di Gerard appaiono sotto il nome di Grand Signature, il Grand Cru del Domaine.


Grenache a Domaine de Rapatel, vini naturali senza solfiti


I vini di Rapatel nascono dall'unione di passione e uve sane e mature. Le uve sono diraspate e le fermentazioni spontanee da lieviti indigeni Nessun uso di solfiti, ne utilizzo di legno caratterizzano lo stile di vinificazione di Gerard. Quando Gerard "sente" che il vino è pronto, viene travasato in contenitori di vetroresina dove rimarrà per tre o quattro anni. Alcuni vini sono imbottigliati in purezza, altri assemblati in cuvèe. In ciascuna bottiglia da lui prodotta si potranno riconoscere il suo stile unico, la sua passione e personalità e la sua sensualità indefinibile benchè unica.


Gerard Eyraud nella cantina di affinamento


Read More
Mostrando 1 - 7 di 7 articoli

Iscriviti subito
alla nostra Newsletter

 

Spedizione Gratuita In italia

Su tutti gli ordini di importo minimo 59 €