Carrello  

Lingua

Menti Giovanni soc. Agricola - Stefano Menti

Vin de Granaro vino dolce 2006 - S. Menti

Le uve vengono appese manualmente alle travi con il sistema vicentino chiamato picaio, nei locali di un’antica torre del 1700 ben arieggiata per un periodo di circa 6 mesi. Il mosto ottenuto (con una resa di circa il 20% in peso), viene fatto fermentare con lieviti indigeni e senza aggiunte di solfiti in caratelli di rovere non tostati e posti in granaio. Dopo la fermentazione a fasi alterne che dura dai 2 ai 6 anni il vino risulta positivamente ossidato e balsamico, già stabile, va imbottigliato.

  • Vino
  • Passito
  • 2006
  • 0,375
  • Italia
  • Garganega
  • Veneto
  • 30-40 anni
  • Indigeni
  • Non Filtrato
  • 12,5%
  • 10° C
  • 660
Produttore
Menti Giovanni soc. Agricola - Stefano Menti

Menti Giovanni soc. Agricola - Stefano Menti

Tutta la mineralità dei territori vulcanici di Gambellara da uve Garganega e Durella, coltivate con rigore e attenzione senza interventi. Tensione e profondità in ogni bicchiere.

55,50 €
IVA inclusa

Aggiungi alla mia lista dei desideri

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 5 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 5 punti può essere convertito in un buono di 1,00 €.


Potrebbero interessarti

© Copyright 2014 - Meteri s.r.l. Capitale sociale 10.000 euro i.v. P.I. 04213390273 - REA VE-375739