Carrello  

Lingua

Mission

Meteri.it è un sito di ecommerce per la distribuzione europea di vini naturali e di territorio di proprietà di Meteri S.r.l.
Noi di Meteri ricerchiamo e selezioniamo vini artigianali e territoriali, rispettosi dei cicli stagionali, dei vitigni e delle tradizioni.
Ci piacciono i vini di carattere, fuori dalle regole e che hanno la capacità di sorprendere. Vini naturali si, ma è solo il punto di partenza.

Con Bruno Allion a Thesee in Loira a selezionare vini naturali e terroir magici
Ci emoziona apprezzarne la capacità evolutiva, in bottiglia, in bicchiere, e quando capita, nel riassaggio a qualche giorno dallo stappo.
Il primo valore è la bevibilità!
Scegliamo i vini, ed insieme il loro terroir e gli uomini e le donne che li producono. La nostra ambizione è portare a casa vostra l’emozione di un’esperienza di gusto e ricerca.

Raffaele Bonivento con Jean Pierre Robinot a visitare i suoi terroir e ad assaggiare i suoi vini ancestrali
Se cercate vini perfetti, inseriti in schemi precostituiti, dai profumi, colori e sapori costanti, Meteri non fa per voi!
Meteri conserva i suoi vini naturali in un magazzino a temperatura controllata, spedisce in tutta Europa, anche la singola bottiglia.

 

La Selezione Meteri

Selezioniamo uno ad uno i nostri vini in successive esperienze d'assaggio e conosciamo personalmente ciascuno dei nostri produttori.
Ci appassionano il lavoro e la ricerca, soprattutto quando sono una spinta ad andare oltre la superficie.
Scegliamo il frutto dell'esperienza e della fortuna di una stagione speciale: per questo i nostri vini naturali a volte sono unici, a volte irripetibili.
Amiamo i vitigni poco diffusi, produzioni a volte veramente piccole.

Vigna centenaria di Chenin Blanc nel terroir Montlouis sur Loire con Bertrand Jousset
Siamo affascinati dalla magia che sanno produrre le vigne vecchie nel loro ambiente vocato, dal vedere e toccare le pietre che compongono il suolo del vigneto: ci entusiasmiamo nel ritrovare nel bicchiere il territorio a cominciare dalla mineralità.
Scegliamo persone il cui progetto sia coerente con il nostro, un'idea del vino in armonia con un ambiente da preservare e valorizzare. Ci piace guardarci attorno in vigna e vedere la biodiversità, ci piacciono i vigneti vicini ai boschi, gli alberi, le erbe selvatiche ed i fiori.
A volte siamo romantici e ci piace pensare alle vigne lavorate col cavallo, ad acini pigiati con i piedi, a spumantizzazioni ancestrali sboccate a mano.
Ci piace pensare al silenzioso lavoro delle radici, ai fossili nei vigneti, all'universo di microorganismi che danno vita ai processi naturali nel suolo, all'influsso delle forze cosmiche.
Per questo forse non avremo una costanza di disponibilità, alcuni vini li proporremo solo una volta perchè solo una volta ci sono piaciuti davvero o perchè forse lo stesso produttore li ha prodotti solo una stagione.
Aspetteremo l'evoluzione delle annate che oggi sono in botte, e che magari abbiamo già assaggiato un paio di volte negli anni, e immagineremo i vini che sceglieremo in futuro.
Siamo anche disponibili ad accettare una certa variabilità da bottiglia a bottiglia, la sorpresa ha anch'essa un prezzo.

Cantina di vini naturali a Thesee in Loira, con Bruno Alliion


Meteri è un'idea di Raffaele Bonivento, Matteo Crosera, Luca Fullin

Raffaele Bonivento

Raffaele Bonivento durante una degustazione di Champagne Biodinamico Fleury

Nato a Venezia, manager nell'area operativa nel mondo della moda e del lusso. Inizio ad occuparmi di vino negli anni 90
L'incontro con Angiolino Maule prima e Sandro Sangiorgi poco dopo sono la scintilla che sviluppano in me la curiosità e l'interesse verso il suggestivo mondo dei "vini naturali" che mi ha affascinato e sedotto sin dal principio.
Partecipo all'organizzazione delle prime edizioni di Villa Favorita, lavoro per Porthos come fotografo e giornalista, visitando territori, produttori e aziende; viaggio tra Francia, Italia, Slovenia ed Austria a conoscere i produttori più impegnati in quella che è tuttora una "controrivoluzione" del vino, a vedere le vigne, ad assaggiarne i vini.
Prendo parte con entusiasmo a degustazioni, eventi e corsi.
Dopo più di dieci anni di frequentazione di questo network, inizio a pensare che è necessario rinforzare il ponte tra gli appassionati di questo modo di bere ed i produttori di tutta Europa.
Conosco Matteo e Luca che hanno le energie e le competenze necessarie a completare il disegno che man mano si va formando.
Bastano poche parole e qualche bottiglia su un tavolo e nasce Meteri.

 

Luca Fullin

Luca Fullin con Josko Gravner

Luca Fullin nato a Trieste nell'81. 
Sono il direttore del Ristorante Wildner a Venezia 
Il mio percorso vinoso parte già all'età di 5 anni, quando, con mio nonno si andava in dolina a concimare naturalmente l'orto e si camminava per le vigne del Carso.

La mia carriera inizia all'Harry's Bar di Venezia, dove ho il primo approccio con le etichette di vino più note. Mi trasferisco a Londra per lavorare al Capital Restaurant & Bar, all'epoca due stelle Michelin, dove ho a che fare con una prestigiosa carta di vini Francesi
. Nel 2006 torno a Venezia e ho l'onore di gestire il Ristorante di famiglia per la terza generazione.
Questo mi da' la possibilità di frequentare il mondo del vino in maniera diversa, inizio ad organizzare incontri, degustazioni, corsi di formazione anche grazie alla collaborazione di Slow Food, incontro persone (in particolare l'oste Mauro Lorenzon, Cesare Benelli e tutti gli amici vignerons) ed ho così la possibilità di visitare vigne, cantine e famiglie.


In questi anni capisco che dietro un grande vino c'è sempre una grande persona che vive in armonia con il suo territorio.

Creo così una carta vini che dia ampio spazio a piccoli produttori che lavorano in maniera artigianale, con vitigni autoctoni che rappresentano la storicità dei luoghi dove vengono prodotti.
 L'incontro con Raffaele e Matteo ha fatto nascere METERI, eccellenza e territorio: ciò in cui credo.

Raffaele Bonivento e Luca Fullin con Jean Pierre Robinot, Renaud Guettier,Elena Novellier e Giuseppe a Venezia



© Copyright 2014 - Meteri s.r.l. Capitale sociale 10.000 euro i.v. P.I. 04213390273 - REA VE-375739